tecnologie mediche

Nel campo delle tecnologie mediche, la scelta di un materiale adeguato agli strumenti chirurgici gioca un ruolo particolarmente importante.In questo campo di impiego vengono poste elevate esigenze in termini di materiali impiegati e relativa resistenza.

tecnologie mediche

L’idoneità di un materiale è determinata soprattutto dalla resistenza alle sostanze chimiche, dalla resistenza all’abrasione della superficie e dalle proprietà asettiche.L’acciaio inossidabile è ben adatto per ambienti che devono rispondere ad elevati standard igienici. L’igiene assoluta è un prerequisito fondamentale in campo medico, ovvero per le apparecchiature utilizzate, per gli strumenti ausiliari e i relativi materiali costruttivi.Un altro prerequisito per l’utilizzo dell’acciaio inox nel campo delle tecnologie mediche è costituito dalla resistenza duratura delle superfici alle sollecitazioni meccaniche e dal trattamento con detergenti e disinfettanti.La qualità delle superfici è un fattore determinante per l’impiego successivo.Le superfici graffiate o irruvidite non sono accettabili perché favoriscono la formazione di germi.Fondamentalmente, quanto maggiore è la durezza superficiale di un materiale, tanto più robusto è il materiale nei confronti delle sollecitazioni meccaniche. Oltre alla resistenza alle sollecitazioni abrasive, è importante anche la resistenza ai processi corrosivi per prevenire i danni ai materiali.

La maggior parte delle tipologie di acciaio presenta soltanto una moderata resistenza alla corrosione e alle sollecitazioni meccaniche.In molti casi può essere migliorata tramite il processo di tempra BORINOX®. Questo processo è stato sviluppato specificamente per temprare tipologie di acciaio inossidabile ad elevato contenuto di cromo e nichel, proteggendole così dall’usura. Contribuisce a fabbricare per le tecnologie mediche prodotti più duraturi e più economici.

In quali campi si può ricorrere a BORINOX®?

Le possibilità di impiego dell’acciaio inox temprato nel campo delle tecnologie mediche sono svariate e spaziano da morsetti, raschietti, coltetti, utensili da taglio, frese, a strumenti chirurgici mini-invasivi.Il metodo BORINOX® garantisce l’incremento della durezza superficiale, allo stesso tempo mantenendo inalterate le buone proprietà anticorrosive.

Come contribuisce la tempra dell’acciaio inox?

Con il metodo BORINOX®, le proprietà positive dei materiali finora utilizzati vengono mantenute completamente. Non è quindi necessario sostituire i materiali impiegati. L’indurimento della superficie può allungare notevolmente la durata di vita dei componenti utilizzati sottoposti a sollecitazioni da abrasione, adesione, tribo-ossidazione, usura erosiva o cavitazione.

Questi materiali possono essere temprati tramite il metodo BORINOX®

Nel campo delle tecnologie mediche vengono spesso utilizzate qualità di acciaio austenitico come 1.4401 e 1.4404. Per lame, raschietti e frese vengono impiegati anche materiali indurenti martensitici come 17-4 PH.Entrambi i gruppi di materiale sono particolarmente adatti per essere trattati con il metodo BORINOX®.