Durezza

Al giorno d’oggi esiste per l’acciaio inox una vasta gamma di impiego in tutti i campi industriali. Le origini dell’acciaio inox sono riconducibili alla richiesta di materiali inossidabili e resistenti alle alte temperature e agli acidi. I moderni tipi di acciai altolegati rispondono a queste esigenze. Il fattore limitante degli acciai inox altolegati è costituito da un livello di durezza troppo basso, al quale si unisce anche la mancanza di protezione antiusura.

Durezza

Negli impianti industriali moderni vengono poste elevate esigenze sulla durezza dei materiali impiegati. I materiali temprati ad alto rendimento resistono all’usura, contribuiscono alla sicurezza di esercizio e rendono il processo produttivo più efficiente ed economico nel lungo periodo.Un problema comune è rappresentato dall’incremento della durezza superficiale dovuto a processi comuni come ad es. la nitrurazione, danneggiando allo stesso tempo le caratteristiche anticorrosive degli acciai inox per effetto di precipitazioni indesiderate.I rivestimenti come il cromo duro o la nichelatura chimica non sono compatibili con i prodotti alimentari e, in caso di sollecitazione in singoli punti, tendono a sfaldarsi contaminando il prodotto.

I vantaggi del metodo BORINOX®

BORINOX® rende la superficie dell’acciaio inossidabile almeno 5 volte più dura. Al termine del trattamento BORINOX®, la durezza superficiale risulta compresa tra 1000 e 1700 HV, a seconda del materiale; quindi la superficie è notevolmente più dura rispetto ad es. a una lama di coltello temprata. Il processo a bassa pressione di gas diffonde nella superficie dell’acciaio inossidabile carbonio o una combinazione di carbonio e azoto. Questa soluzione forzata porta alla formazione di una zona di diffusione altamente funzionale ed estremamente stabile, con una durezza particolarmente elevata e caratteristiche tribologiche-corrosive favorevoli.

Caratteristiche dei materiali trattati con BORINOX®

La tempra tramite BORINOX® migliora il coefficiente di attrito ed elimina la tendenza alla saldatura a freddo delle controparti in acciaio inox. Poiché si tratta di un metodo di trattamento speciale che ha luogo a temperature molto basse, non avviene nessuna deformazione. Tutti i componenti possono essere realizzati nelle dimensioni definitive, quindi non occorre procedere con alcun processo di rettifica. La resistenza alla corrosione dei tipi di acciai trattati rimane inalterata e si può eventualmente migliorare.

Tipi di acciai temprabili

Il metodo BORINOX® si può impiegare per numerosi tipi comuni di acciaio per migliorarne le proprietà. Sono particolarmente adatti al trattamento gli acciai austenitici quali 1.4301, 1.4401, 1.4404, 1.4435, 1.4539. Ma anche gli acciai duplex come 1.4462 o gli indurenti per precipitazione martensitici come 17-4 PH vengono protetti dall’usura in maniera straordinaria grazie al metodo BORINOX®.

Campi di impiego per il metodo BORINOX®