Resistenza all'abrasione

L’abrasione è uno di quattro diversi processi di usura. Oltre all’usura abrasiva, esistono l’usura adesiva, l’usura corrosiva e l’usura da attrito. L’usura abrasiva è anche chiamata usura erosiva o da scalfittura.

Resistenza all'abrasione

Cos’è l’usura abrasiva?

L’usura abrasiva è la perdita di materiale in seguito a sfregamento o abrasione. Solitamente è causata dalla presenza di particelle estranee tra due corpi a contatto in movimento. Si distingue dall’usura adesiva, che è caratterizzata dalla cosiddetta “saldatura a freddo” di due superfici, senza la presenza di corpi estranei. L’usura abrasiva può essere causata, oltre che da corpi estranei, anche dalla presenza di asperità ruvide sulle superfici dei due corpi a contatto. Esistono tecniche di filtraggio che aiutano a prevenire l’usura abrasiva. In molti casi applicativi, però, la prevenzione è limitata o persino impossibile. Per motivi tecnici costruttivi, talvolta non di può impedire la presenza di particelle estranee, come i residui di combustione dei motori. Se non è possibile eliminare completamente i corpi estranei, l’unica soluzione è migliorare la resistenza all’abrasione dei corpi in movimento con un metodo idoneo. L’usura abrasiva è un problema in molti campi applicativi. Danneggia le ruote dentate, i componenti delle pompe, le tubazioni, i componenti dei motori e quelli articolati.

Aumento della resistenza all’abrasione

Per prevenire l’usura abrasiva, si può anche tentare di aumentare la durezza e la solidità dei componenti a contatto. In tal caso, si parla di aumento della resistenza all’abrasione. A tal fine si adottano i processi di tempra dell’acciaio di qualità. In molti casi applicativi, come nelle tubazioni della tecnica alimentare, è anche necessario mantenere inalterata la resistenza alla corrosione dell’acciaio, cosa che la maggioranza dei processi tradizionali non è in grado di fare. Questi, infatti, migliorano la resistenza all’abrasione, ma a scapito delle proprietà anticorrosive. Qui entra in gioco il processo BORINOX®. Questo trattamento crea una superficie fino a 5 volte più dura, migliorando notevolmente la resistenza all’abrasione caudata da corpi estranei. Ciononostante, le caratteristiche richieste in molti campi applicativi, come la resistenza alla corrosione, rimangono inalterate. BORINOX® è dunque il processo ideale per la tempra dell’acciaio di qualità o dell’acciaio inox.