Acciaio 1.4301

Il numero di materiale 1.4301 indica il primo acciaio di qualità inossidabile o acciaio al cromo disponibile in commercio. Appartiene al gruppo di acciai V2A, in cui sono inclusi anche i tipi di acciaio nichel-cromo. Si tratta del rappresentante principale di questo gruppo, denominato anche con i sinonimi 1.4301 e V2A. Nel sistema americano AISI (American Iron and Steel Institute) questo acciaio è designato con il numero 304. Il codice identificativo della sua lega è X5CrNi18-10. È noto per la sua resistenza alla corrosione unita alle sue ottime proprietà meccaniche. Rientra nel gruppo degli acciai austenitici.
Attualmente si tratta dell’acciaio di qualità più usato al mondo, infatti copre un terzo della produzione globale. Molto simile è l’acciaio 1.4307, che si distingue dal tipo 1.4301 per il tenore di carbonio ancora più basso (< 0,03%).

Acciaio 1.4301

Vantaggi dell’acciaio 1.4301

L’acciaio 1.4301 è particolarmente adatto alla saldatura con procedimenti elettrici. Anche senza trattamento termico è un acciaio resistente alla corrosione, grazie al basso contenuto di carbonio. Il tenore di carbonio deve essere inferiore allo 0,08{7035c462e86e41776cd851202fa6ecb0c6b3acd804a1c7321ea0a1636792f743}; anche se in pratica i valori medi si attestano intorno allo 0,05{7035c462e86e41776cd851202fa6ecb0c6b3acd804a1c7321ea0a1636792f743}. Inoltre possiede un’ottima lucidabilità ed è facilmente plasmabile. È omologato per temperature fino a 600°C. Una volta lucidato, si distingue anche per le sue qualità estetiche.L’acciaio 1.4301 è un materiale versatile. Trova impiego soprattutto nelle applicazioni che richiedono una buona resistenza all’acqua, all’umidità o agli acidi deboli. Inoltre, si utilizza nella costruzione della rubinetteria e nell’industria alimentare, farmaceutica e meccanica. Alcuni prodotti tipici per i consumatori finali sono le pentole e i lavandini.

Come si può temprare l’acciaio 1.4301

L’acciaio 1.4301 è un prodotto versatile, tuttavia non è adatto per tutti i campi applicativi. Una delle sue principali qualità, ossia la lucidabilità, si può tradurre anche in una tendenza alla saldatura a freddo. In questo caso, il trattamento con il procedimento BORINOX® può essere molto vantaggioso. Questo processo, infatti, tempra l’acciaio riducendone la tendenza alla saldatura a freddo. Il trattamento BORINOX® presenta anche il vantaggio di aumentare la durezza dell’acciaio, preservandone le caratteristiche positive, come la resistenza alla corrosione. L’acciaio 1.4301 è spesso sottoposto a processi di tempra, poiché si tratta di una varietà relativamente morbida. Se si desidera migliorare la resistenza ai graffi, il trattamento BORINOX® è la soluzione ideale.